EmiliaRomagnaNews24.

Roberto di Biase

8 Aprile 2021

REGGIO EMILIA – Pubblicato il 1 dicembre 2020 per Catartica Edizioni “Veleno” di Andrea Ferrari si conferma come uno dei libri più controversi della collana di punta della casa editrice sarda, sempre più orientata a costruire una nicchia di lettori interessati a generi letterari fuori dal comune, sia per stili che per contenuti.

“Veleno” è un romanzo crudo, intenso, esasperato e graffiante. Seppur ispirato anche a vicende reali, non può considerarsi un testo autobiografico. Ferrari riesce magistralmente a fondere fantasia e vita vera, mostrando con franchezza la fragilità dei rapporti familiari, infrangendo il tabù della sfera sessuale, denunciando soprusi e abusi di cui si può esser vittima nell’ambito di trattamenti psichiatrici.

Un romanzo che contiene dunque molti elementi: l’amore e il sesso, la sofferenza e la voglia di riuscita, la solitudine e l’intelligenza artificiale.